FGN

IL BORGO SOTENIBILE – QUARTIERE FIGINO

Milano

Anno: 2009

Categoria: CONCORSO DI PROGETTAZIONE

Committente: Pubblico

Superficie: n.d.

Importo Lavori: n.d.

Progetto: Cesare Ventura, Matteo Parini, Gilles Berrino, Paolo Pelanda

A partire dall’interpretazione del bando di concorso, la proposta progettuale, sia a livello urbano che architettonico vuole garantire quell’insieme di istanze che definiscono la sostenibilità di un vasto progetto di social housing: il concetto di sostenibilità immaginiamo non possa qui ridursi alla minimizzazione dell’impatto del nuovo insediamento sull’ambiente o alla sua economicità. ma abbracciare concetti più estesi. L’esperienza italiana nella realizzazione e gestione di residenza pubblica destinata al mercato dell’affitto ha spesso prodotto inefficienze e repentino degrado dovuti alla monofunzionalità degli insediamenti anche di scala considerevole, alla mancata rispondenza delle tipologie prodotte rispetto alle effettive esigenze (anche diversificate) dell’utenza, allo scarso coinvolgimento delle popolazioni residenti nei meccanismi di gestione di spazi pubblici di pertinenza. Un principio di sostenibilità sociale e gestionale riteniamo possa essere garantita dalla interattività di diverse funzioni insediate, dalla diversificazione e flessibilità delle proposte di habitat domestici, dal riferimento di porzioni di spazio pubblico alla sfera d’influenza del singolo alloggio, dalla tematizzazione dell’insediamento che valorizzi la peculiarità del sito per creare il senso di appartenenza ad una comunità.